11 aprile: Sabato Santo

<< Esulti il coro degli angeli,
esulti l’assemblea celeste:
un inno di gloria saluti il trionfo del Signore risorto.
Gioisca la terra inondata da così grande splendore:
la luce del Re eterno
ha vinto le tenebre del mondo.>>
(dall'Annunzio Pasquale)

<< Il Vangelo di Matteo ci racconta che un angelo del Signore siede al di sopra della pietra rotolata via dal sepolcro. E' il simbolo di Gesù che sta al di sopra della morte. La pietra non c'è più, la tomba non è più chiusa, non c'è più la paura della morte e si può guarda oltre la morte. E il messaggio che ci viene dato come alle donne e ai discepoli è: "Andate a cercare Gesù in mezzo alle persone. Gesù sta nelle altre persone. Continuate a cercarlo negli altri. Lì lo troverete." >> (Omelia di Don Silvestro, 11/04/2020)

*****

10 aprile: Venerdì Santo

"Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?
Te ne stai lontano, senza soccorrermi,
senza dare ascolto alle parole del mio gemito!
Dio mio, io grido di giorno, ma tu non rispondi,
e anche di notte, senza interruzione.
Eppure tu sei il Santo,
siedi circondato dalle lodi d'Israele.
I nostri padri confidarono in te;
confidarono e tu li liberasti.
Gridarono a te, e furon salvati;
confidarono in te, e non furono delusi.
Ma io sono un verme e non un uomo,
l'infamia degli uomini, e il disprezzato dal popolo.
Chiunque mi vede si fa beffe di me;
allunga il labbro, scuote il capo, dicendo:
«Egli si affida al Signore;
lo liberi dunque;
lo salvi, poiché lo gradisce!»
Sì, tu m'hai tratto dal grembo materno;
m'hai fatto riposare fiducioso sulle mammelle di mia madre.
A te fui affidato fin dalla mia nascita,
tu sei il mio Dio fin dal grembo di mia madre.
Non allontanarti da me, perché l'angoscia è vicina,
e non c'è alcuno che m'aiuti.
Grossi tori mi hanno circondato;
potenti tori di Basan m'hanno attorniato;
aprono la loro gola contro di me,
come un leone rapace e ruggente.
Io sono come acqua che si sparge,
e tutte le mie ossa sono slogate;
il mio cuore è come la cera,
si scioglie in mezzo alle mie viscere.
Il mio vigore s'inaridisce come terra cotta,
e la lingua mi si attacca al palato;
tu m'hai posto nella polvere della morte.
Poiché cani mi hanno circondato;
una folla di malfattori m'ha attorniato;
m'hanno forato le mani e i piedi.
Posso contare tutte le mie ossa.
Essi mi guardano e mi osservano:
spartiscono fra loro le mie vesti
e tirano a sorte la mia tunica.
Ma tu, Signore, non allontanarti,
tu che sei la mia forza, affrèttati a soccorrermi.
Libera la mia vita dalla spada,
e salva l'unica vita mia dall'assalto del cane;
salvami dalla gola del leone.
Tu mi risponderai liberandomi dalle corna dei bufali."
(Salmo 22)

 

*****

9 aprile: Giovedì Santo

<< Gesù si alzò da tavola, depose le vesti, prese un asciugamano e se lo cinse attorno alla vita. Poi versò dell'acqua nel catino e cominciò a lavare i piedi dei discepoli. >> (Giovanni 13,4-5)

<< "Vi dò un comandamento nuovo: come io ho amato voi, così amatevi anche voi gli uni gli altri." >> (Giovanni 13,34-35)

<< Mentre mangiavano, Gesù prese il pane, recitò la benedizione, lo spezzò e, mentre lo dava ai discepoli, disse: "Prendete e mangiate: questo è il mio corpo". >> (Matteo 26,26)

 

*****

Le famiglie dei ragazzi delle nostre Parrocchie hanno preparato in casa il pane azzimo come ricordo dell'Ultima Cena di Gesù. Ne condividiamo alcune foto qui sotto.

*****

5 aprile: Domenica delle Palme

<< La nostra palma o ramo d'ulivo è il simbolo di Gesù che porta la speranza, la gioia e la pace nelle nostre case. Anche nei periodi più difficili come quello che stiamo attraversando, Gesù ci porta la pace. E così anche noi siamo incaricati di portare la pace nelle nostre famiglie e portare la pace a tutte le persone che incontriamo. >> (Omelia di Don Silvestro, 05/04/2020)

In questo periodo particolare, i ragazzi e le famiglie delle nostre parrocchie hanno voluto trovare comunque un modo per sentirsi vicini e festeggiare insieme l'inizio della Settimana Santa e la Domenica delle Palme, realizzando ciascuno una palma utilizzando semplicemente quanto disponibile nella propria casa. I lavori ritratti nelle immagini qui sotto sono stati realizzati da ragazzi e famiglie del Progetto Emmaus e della Parrocchia di San Giorgio - Sanda.

Buona Domenica delle Palme!

 

MODULI PER DOMANDE BATTESIMO E MATRIMONIO

(Download in formato PDF)

 

Battesimo

 

Matrimonio

 

 

 

 

 

Pagina in costruzione

Joomla templates by a4joomla